E come Ecosostenibilità

Rispetto dell'ambiente, risparmio energetico, imballaggi e trasporti intelligenti sono il nostro obiettivo quotidiano


 

E come Ecosostenibilità

Produrre in modo ecologico

Fare di più con meno! Questo riassume il nostro obiettivo quando si tratta di pianificazione e ottimizzazione della produzione. Di conseguenza, siamo costantemente alla ricerca di modi per unire produzione e ricavi più elevati con un minore consumo di risorse. Attualmente nella nostra il 90% dei rifiuti di plastica e il 100% degli scarti metallici vengono riciclati. Nel 2013 abbiamo valutato le emissioni di gas serra in tutti i nostri principali siti di produzione, dalle emissioni prodotte all'acquisizione di materie prime fino a quelle generate attraverso la circolazione dei nostri prodotti. Attualmente, 20 dei nostri 28 siti di produzione sono certificati secondo lo standard internazionale di gestione ambientale ISO 14001, che stabilisce requisiti di gestione ambientale riconosciuti a livello mondiale.Cerchiamo inoltre di migliorare costantemente i nostri processi produttivi attraverso molteplici iniziative. Ogni anno, premiamo le iniziative più importanti con un riconoscimento aziendale "Miglioramento continuo" , che viene assegnato, ad esempio, ai progetti di miglioramento incentrati sull'ambiente.

Trasparenza nell'uso delle materie prime

I nostri prodotti sono fabbricati utilizzando diversi componenti e materie prime. Garantiamo che i materiali potenzialmente dannosi siano gestiti in linea con le disposizioni legali e con estrema cura.

In particolare, il nostro sistema di gestione garantisce che:

  • si osservi la direttiva RoHS (Restriction of Hazardous Substances) dell'UE
  • tutte le informazioni richieste siano sempre disponibili quando si utilizzano le cosiddette sostanze estremamente problematiche (SVHC) in conformità con la direttiva REACH (Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche).

Produzione a risparmio energetico

I nostri processi interni, gli edifici e logistica presso Hager Group sono altrettanto efficienti dal punto di vista energetico dei nostri prodotti e soluzioni. Ad esempio, abbiamo calcolato l'impatto ambientale nei nostri otto siti più grandi e ora sappiamo esattamente quanta energia consumano e quali emissioni di carbonio producono. Un prossimo passo sarà quello di calcolare le potenzialità di risparmio energetico e sfruttarle laddove possibile.

Nel sito di Heltersberg nel 2013 e 2014 abbiamo messo in funzione due sistemi di produzione di energia elettrica e calore combinati che generano contemporaneamente elettricità e calore per il sito. Nell'estate del 2015 è stato installato un impianto fotovoltaico con una potenza nominale di 240 kWh, e poco dopo è stata aggiunta una micro turbina a gas che genera calore rispettoso dell'ambiente e oltre 500.000 kWh di elettricità all'anno. Questo ci ha permesso di ottimizzare in modo significativo l'equilibrio energetico e climatico.

Tra il 2010 e il 2014, queste e altre misure hanno già portato a un aumento del 15,5% dell'efficienza energetica.

L'eco-equilibrio non è solo sensibilmente migliore nelle aree di produzione, ma anche negli uffici e in altri edifici. Abbiamo installato 440 pannelli fotovoltaici con una superficie complessiva di 714 m² e una potenza massima di 145 kW sul tetto di Hager Forum  a Obernai, in Francia.

Durante le ore diurne, l'edificio può ora coprire autonomamente il 60% del proprio fabbisogno energetico. In caso di maltempo il suo tetto di 4200 metri quadrati viene utilizzato per la raccolta dell'acqua piovana che viene raccolta, immagazzinata in una cisterna sotterranea e utilizzata per lo sciacquone dei bagni e l'irrigazione dei giardini all'interno e nei pressi di Hager Forum.

Facendo questo, Hager Forum risparmia circa 2.000 metri cubi di acqua potabile ogni anno.

Tutto questo è solo l'inizio. Miriamo, nello spirito dello sviluppo sostenibile, a gestire la nostra azienda e le attività del Gruppo Hager in un modo sempre più efficiente dal punto di vista energetico e rispettoso del clima, un obiettivo che continueremo a perseguire in futuro.

Showcase a Blieskastel

Dal 2014 dimostriamo come gli edifici possono utilizzare l'energia in modo intelligente con il nostro nuovo centro di ricerca e applicazione a Blieskastel.
L'edificio copre un'area di 3.000 metri quadrati e può essere descritto come una specie di centrale elettrica verde: almeno due terzi del fabbisogno energetico sono autoprodotti tutto l'anno. Sul tetto, i pannelli solari producono elettricità dal potere del sole, mentre una centrale termica ed elettrica altamente efficiente converte il gas in calore ed elettricità nel seminterrato. L'energia generata viene immagazzinata in un serbatoio tampone da 100 kWh o utilizzata immediatamente, a seconda delle esigenze. Il cuore e il cervello dell'edificio sono, tuttavia, un innovativo sistema di gestione dell'energia che, da un lato, coordina tre fonti energetiche contemporaneamente con il suo impianto fotovoltaico, le centrali elettriche e termiche combinate e la rete elettrica pubblica, mentre le previsioni meteorologiche e il consumo energetico dell'edificio sono registrati dall'altra. Autoapprendimento e lungimiranza, l'edificio sviluppa strategie in questo modo per garantire uno stoccaggio più intelligente e un uso efficiente dell'energia.

Packaging intelligente

A seguito di analisi e miglioramenti del nostro concetto di imballaggio, nel 2010 abbiamo ridotto notevolmente le materie prime e l'energia necessarie per il packaging. In parte, questo è stato ottenuto con misure molto semplici: ad esempio, abbiamo deciso di ridurre l'area stampata su un nuovo imballaggio dal 60% a meno del 10%, il nostro inchiostro da stampa è ora a base d'acqua, ecocompatibile e privo di solventi.

Utilizzando determinati tipi di cartone ondulato e design sofisticati, siamo stati in grado di ridurre l'utilizzo dei materiali di circa il 20%; inoltre, abbiamo completamente cambiato la natura del nostro materiale di imballaggio:

  • 100% di carta riciclata: dal 2010 abbiamo fermato la carta da imballaggio usata contenente fibre fresche. Tutti i nostri materiali di imballaggio sono ora realizzati con materie prime riciclate.
  • 100% di monomateriale: tutti i nostri imballaggi sono privi di materiali compositi. Di conseguenza, possono essere reimmessi nel ciclo di vita delle materie prime una volta che non sono più necessari senza dover sopportare un laborioso processo di separazione.
  • Carta marrone al 100%: passando dalla carta bianca a quella marrone, abbiamo reso inutili gli agenti sbiancanti chimici e i colori dei rivestimenti e ridotto considerevolmente l'energia necessaria per la produzione e il riciclaggio.

Logistica globale

Il consumo di energia e quindi i gas serra sono inevitabili quando si trasportano persone e materiali. Ciò detto, il traffico aereo è responsabile di un livello particolarmente elevato di biossido di carbonio dannoso per il clima. Ove possibile, optiamo quindi per il trasporto via nave piuttosto che aereo. Tra il 2013 e il 2014, abbiamo ridotto del 35% il trasporto di merci via aerea tra i nostri siti globali.

Con la nostra "Guida dei viaggiatori responsabili" pubblicata nel 2015, i dipendenti ricevono consigli su come viaggiare nel modo più rispettoso dell'ambiente e del clima e su come ridurre al minimo i loro viaggi utilizzando la tecnologia WebEx e le videoconferenze.